Cerca nel blog

mercoledì 8 giugno 2011

Come pubblicare documenti PDF e altro in modo leggibile anche su Facebook

 Spesso e volentieri vengo invitato da amici su FB a eventi e concerti. La maggior parte delle volte ringrazio e declino, perché abito fuori mano da TUTTO e quindi spesso recarmi a sentire un concerto implica come minimo un viaggetto in macchina. Mi piacerebbe però poter leggere chi partecipa all'evento, dove si terrà il concerto, ecc. In poche parole, vorrei leggere la "locandina".
Anche se ho un monitor da 23 pollici, però, spesso e volentieri le locandine pubblicate su FB sono illeggibili, perché i caratteri risultano troppo piccoli (specialmente per un lettore decisamente in zona presbiopia come me).
La soluzione è quella di "pubblicare" la propria locandina, ad esempio in formato PDF (trovate informazioni e software qui) su un sito apposito, diverso da Facebook, e poi "condividere" in Facebook il collegamento o link a tale sito.
Il "sito apposito" potrebbe essere, ad esempio, Slideshare. Tale sito, come suggerisce il nome, è nato in particolare per la condivisione di presentazioni tipo PowerPoint, per intenderci (altra cosa impossibile da visualizzare correttamente su Facebook). Su slideshare è però possibile pubblicare anche documenti PDF, per poi allegare su FB il collegamento o incorporare nel vostro blog, come farò io più sotto, un documento in formato non previsto dal blog stesso.
Di seguito trovate la locandina relativa alle prossime recite de "Le nozze di Figaro", del beneamato sadico W.A. Mozart, alle quali siete ovviamente tutti invitati. Siccome in molti abbiamo già "pubblicato" la locandina su Facebook con i normali mezzi messi a disposizione dal suddetto social network, potrete facilmente fare il confronto tra la leggibilità di un documento pubblicato su SlideShare e poi condiviso, e quella di un documento condiviso direttamente su Facebook come fotografia.
SlideShare richiede la registrazione ma sino a ora, dopo qualche mese dalla registrazione, non mi sono arrivati messaggi SPAM riconducibili alla registrazione a questo servizio.

Il documento "incorporato" mette a disposizione, come visibile in basso, alcuni strumenti come le barre di scorrimento (il formato del riquadro è probabilmente "tarato" sulle diapositive delle presentazioni) e il pulsante "tutto schermo" (quella specie di croce in basso a destra).
A questo punto, leggere correttamente un PDF, anche su Facebook, diventa facile e piacevole.


1 commento:

  1. stra interessante.... proprio quello che cercavo..... :-D

    RispondiElimina